Edemi agli arti inferiori nel cancro alla prostata

Cancro alla prostata metastatico: novità in terapia

Vitamine del complesso per la prostata

Non è stato evidenziato nessun fattore patogenetico alla base della formazione del carcinoma prostatico. Sono solo ipotizzati degli squilibri ormonali. Verranno presi i due numeri corrispondenti al più ed al meno differenziato per esempio Gleason Qualsiasi alterazione di consistenza va segnalata.

Il PSA è un marker tumorale assai sensibile ma purtroppo non specifico:. Prostatectomia Radicale: edemi agli arti inferiori nel cancro alla prostata la terapia che eradica il tumore.

Trova i migliori risultati quando il tumore è confinato alla prostata. Nei tumori prostatici limitati si cerca di conservare le fibre nervose da uno o entrambi i lati tecnica nerve- sparing. Palliativa : endoscopica quando il tumore è in fase avanzata e il paziente urina con difficoltà e con ristagno urinario; con una resezione endoscopica si asporta la porzione di ghiandola e tumore che impediscono una buona minzione.

Si usa come terapia localizzata in alternativa alla chirurgia. La crescita del tumore prostatico viene favorita dagli androgeni testosterone.

Una soppressione farmacologica degli androgeni provoca una drastica riduzione della crescita tumorale e delle metastasi che talora si riducono o scompaiono fino a che il tumore non si svincola da questa dipendenza ormonale e diventa ormonoresistente.

Si somministrano una volta al mese o ogni tre mesi. Con questi farmaci le remissioni sono lunghe e la sopravvivenza è buona. Se il tumore diventa ormono resistente si edemi agli arti inferiori nel cancro alla prostata la chemioterapia di seconda linea che peraltro è meno efficace ed è gravata da maggiori effetti collaterali. Gli effetti collaterali della terapia ormonale del carcinoma prostatico sono: impotenza, ginecomastia, vampate di calore.

Scintigrafia ossea: per evidenziare le metastasi osse, che sono frequenti e rappresentano uno stadio avanzato di malattia. Radioterapia Si usa come terapia localizzata in alternativa alla chirurgia.