Il cancro alla prostata robotico Da Vinci in Germania

Tumore alla Prostata: Chirurgia con il Robot da Vinci

Video trattamento prostatica benigna

In particolare, è specializzato nella chirurgia mini- invasiva endoscopica, laparoscopica e robotica dei tumori del rene, della vescica e della prostata.

Qual è la differenza con la chirurgia tradizionale? La chirurgia robotica è meno traumatica e più precisa rispetto alla chirurgia tradizionale. Gli strumenti operatori sono sostenuti dalle braccia di un robot che li rende molto più stabili e precisi. Il chirurgo, seduto ad una consolle, manovra gli strumenti guardando in un visore tridimensionale ad alta definizione. Tra chirurgo e paziente è interposto il robot che traduce i movimenti della mano umana inviati dalle manopole della consolle chirurgica.

Gli strumenti chirurgici robotici non fanno altro che riprodurre fedelmente i movimenti del polso, della mano e il cancro alla prostata robotico Da Vinci in Germania dita del chirurgo. Ma quali sono i vantaggi operativi? Innanzitutto, la visione delle strutture anatomiche, che, oltre ad essere ingrandita, è ad alta definizione e tridimensionale: un chirurgo che vede meglio, opera meglio.

Il chirurgo è letteralmente immerso nei campo operatorio. Infatti, il terminale di controllo del robot ha il compito di filtrare i movimenti delle mani eliminandone il tremore naturale, che anche i chirurghi più efficienti hanno. Inoltre, grazie a particolari articolazioni meccaniche, i gradi di movimento della parte terminale di questi strumenti robotici sono superiori a quelli della mano umana o dei classici strumenti laparoscopici.

Questo permette manovre più delicate, più accurate e meno traumatiche. La chirurgia robotica viene applicata, con successo, nella terapia del cancro della prostata ma non solo. Esistono controindicazioni? Eppure è sempre la bravura del chirurgo a fare la differenza, non la tecnologia che si usa. Quanti interventi di prostatectomia ha eseguito finora con il suo valido aiuto Da Vinci? Ad oggi, sono oltre i pazienti che ho sottoposto a prostatectomia robotica.

Ma il robot Da Vinci trova spazio anche per altre patologie, come le neoplasie vescicali infiltranti, i tumori renali da enucleare conservando il rene e le stenosi del giunto pielo-ureterale. Sempre più spesso i pazienti giungono da noi tramite un semplice passaparola di altri pazienti già sottoposti a chirurgia robotica ed estremamente soddisfatti del risultato ottenuto, non solo sul piano oncologico ma anche su quello della qualità di vita.

E, molto di più di quanto possa fare anche il medico più bravo, i pazienti già operati con successo rassicurano e riducono le ansie ed i timori dei loro conoscenti o amici o parenti che dovranno essere sottoposti a chirurgia robotica. Insomma, sulla superiorità della chirurgica robotica lei non nutre alcun dubbio. Questa esperienza mi il cancro alla prostata robotico Da Vinci in Germania di affermare, che, nelle mie mani, la prostatectomia radicale robotica è superiore. You il cancro alla prostata robotico Da Vinci in Germania here: Home Lista Notizie Chirurgia robotica per il cancro della prostata.

Close info.