È possibile avere figli dopo il cancro alla prostata

Buonasera Dottore - Tumore alla prostata: Una nuova cura

Segreto prostata sana

Corriere della Sera. La rivista scientifica Fertility and Sterility fa il punto della situazione. Il sistema più sicuro è la conservazione di campioni di sperma congelati. Allo studio il trapianto di tessuti del testicolo.

Ed è proprio su questi aspetti che insiste anche Francesco Roccodirettore della Clinica urologica del Policlinico di Milanoche ricorda come in molti casi sia possibile prevenire i danni permanenti cercando di curare ogni malato con il metodo più efficace ma meno invasivo.

Nei centri più qualificati le percentuali di successo in termini di recupero della potenza sessualespontaneo o assistito sono anche superiori al 70 per cento. Purtroppo le tecniche di nerve è possibile avere figli dopo il cancro alla prostata - ribadisce Rocco - non si possono applicare a tutti ma solo, ancora una volta, a chi ha una malattia non estesa, che abbia lasciato almeno una parte della prostata integra.

In questo caso la percentuale di impotenza si aggira dopo un anno intorno al 25 per cento. I l sito del Policlinico di Milano. L'Associazione Europa Uomo, impegnata nella lotta al tumore alla prostata. I l sito della Società Italiana di Urologia. L'Associazione degli Urologi Italiani. Gli ospedali che curano i tumori dell'apparato riproduttivo maschile.

Il forum dedicato ai tumori alla prostata. Tre ventagli per scoprire i tumori della prostata. Prostata, un aiuto dai farmaci anti-impotenza. Prostata, un farmaco in più contro la malattia avanzata. Prostata, un pacemaker contro è possibile avere figli dopo il cancro alla prostata problemi di erezione. Prostata, ecco le alternative al bisturi. Tutti i diritti sono riservati P.