Tattiche di trattamento del cancro alla prostata

Tumore della prostata: novità in terapia

Barbabietola da danneggiare la prostata

Per Tattiche di trattamento del cancro alla prostata adeguatamente il trattamento dei tumori maligni della prostata è molto Tattiche di trattamento del cancro alla prostata determinare il periodo di cancro e il decorso della malattia. Lo stadio del cancro dell'organo maschile dipende dalla dimensione del tumore stesso e dalla presenza Tattiche di trattamento del cancro alla prostata metastasi germinazione e diffusione di tessuti cancerogeni in altri organinonché dalla sua aggressività.

Per fare una diagnosi accurata e descrivere il decorso della malattia, gli urologi usano i seguenti metodi:. I tassi di cancro Tattiche di trattamento del cancro alla prostata prostata, lo stadio di sviluppo e la diffusione delle cellule maligne sono determinati dagli standard internazionali in conformità con il sistema TNM stabilito. Questo schema descrive diversi fattori:. Esempio di diagnosi: se un medico fa una diagnosi di T2 N0 MO, viene interpretato come segue: il tumore del tumore si trova esclusivamente nella ghiandola prostatica e la comparsa di metastasi in altri organi è assente.

Diagnosi T3b N0 M0 - Le cellule tumorali si sono diffuse alle vescicole seminali, ma non si trovano nei linfonodi e in altri tessuti sani organi. Se le cellule tumorali vengono rilevate durante la biopsia della prostata, la scala di Gleason somma aiuterà a descrivere un tumore maligno. Più alto è il punteggio sulla scala, più aggressiva è la natura del tumore maligno.

La scala Gleason si basa sul grado delle caratteristiche distintive delle cellule tumorali, che si trovano nel tessuto prostatico, dalle cellule sane dell'organo ghiandolare muscolare.

Se le cellule tumorali sono il più vicino possibile alle normali cellule della prostata, allora un neoplasma maligno riceverà 1 punto. La somma di Gleason - include i punti che sono stati dati sulla scala di Gleason punti ai due valori più alti di tumori maligni che sono stati trovati nei tessuti della ghiandola prostatica.

Il fatto è che il più delle volte il cancro alla prostata colpisce diverse aree del corpo. Al fine di avviare correttamente il metodo di trattamento del cancro alla prostata, è molto importante determinare con precisione lo stadio di gonfiore e il decorso della malattia.

Lo stadio del cancro viene rilevato sulla base di una combinazione di indicatori sul sistema TNM, la conclusione dell'analisi del PSA nel sangue e la quantità di Gleason. Alle fasi di un tumore maligno viene assegnato un numero romano: da I stadio iniziale a IV grado avanzato di sviluppo e diffusione delle cellule maligne.

Per il corretto trattamento del cancro alla prostata è molto importante stabilire lo stadio di sviluppo e il decorso della malattia. Il grado di carcinoma della prostata dipende dalla dimensione del tumore e dalla diffusione delle cellule tumorali in altri organi presenza di metastasinonché dall'aggressività malignità del tumore.

Il sistema internazionale per la descrizione dello stadio di sviluppo e diffusione del tumore alla prostata TNM descrive i seguenti fattori queste lettere e numeri possono essere trovati nella diagnosi fatta dall'urologo e registrati nel rapporto di consultazione, ad esempio: T2 N0 M0 :.

La categoria T è la dimensione del tumore principale più esteso. Categoria N - se il tumore si è diffuso ai linfonodi vicini pelvici.

Categoria M: assenza o presenza di metastasi se le cellule tumorali si diffondono ad altri organi. Pertanto, la diagnosi di T2 N0 MO indica che il tumore è limitato alla ghiandola prostatica e che non vi sono metastasi in altri organi. Una diagnosi di T3b N0 M0 significa che il tumore si è diffuso alle vescicole seminali, ma non vi sono metastasi nei linfonodi e in altri organi.

La scala Gleason si basa sulla misura in cui le cellule tumorali presenti nel tessuto prostatico differiscono dalle normali cellule della prostata. Se le cellule tumorali sembrano normali cellule prostatiche, il tumore ottiene 1 punto.

Se le cellule tumorali sono le più diverse possibili da quelle normali, allora il tumore ottiene il numero massimo di punti - 5. Molto spesso, le diagnosi contengono segni di 3 punti e oltre. La somma di Gleason include gradi puntidati sul punteggio di Gleason da 1 a 5 punti ai due tumori più grandi o più maligni trovati nei tessuti della prostata di solito il cancro alla prostata colpisce diverse aree della prostata. Per il corretto trattamento del cancro alla prostata, è molto importante stabilire lo stadio di sviluppo e il decorso della malattia.

Lo stadio del cancro alla prostata è determinato sulla base di una combinazione della diagnosi di TNM, della quantità di Gleason e dell'analisi del livello di PSA nel sangue. Le fasi del cancro alla prostata danno il numero romano da I lo stadio iniziale del cancro alla prostata a IV stadio avanzato dello sviluppo e della diffusione del cancro alla prostata.

Lo stadio del cancro alla prostata determina la Tattiche di trattamento del cancro alla prostata prevalenza ed è il fattore più importante che determina la tattica del trattamento e prevede la prospettiva della malattia.

La stadiazione per il cancro alla prostata si basa sui risultati della biopsia compreso l'indice di Gleasonsui livelli di antigene prostatico specifico PSAsu altri studi e test volti a studiare l'incidenza del cancro. Più recentemente, le informazioni sul cancro sono state vietate sia per i pazienti che per i loro parenti. Un simile approccio era giustificato dall'elevato rischio di suicidio tra i pazienti con una o l'altra malattia del cancro. Nel mondo moderno, la situazione è cambiata radicalmente.

Prima di tutto, la mentalità dei pazienti è cambiata. Sono ben consapevoli che il trattamento tempestivo delle malattie oncologiche che utilizzano le moderne tecnologie è la chiave del successo. Compresa la domanda più importante: "Quanto rimane da vivere? La determinazione della direzione del trattamento dipende interamente dallo stadio del processo al momento dell'esame o dalla visita all'urologo. Abbiamo parzialmente cercato di descrivere il processo di distribuzione del cancro alla prostata in Tattiche di trattamento del cancro alla prostata particolare stadio.

I criteri descritti di seguito, che utilizziamo da specialisti di oncologia, sono di natura piuttosto generale e, sebbene non siano descritti in linguaggi complessi, non sono tuttavia facili da comprendere per una persona che non ha ancora iniziato in medicina. Supponiamo Tattiche di trattamento del cancro alla prostata, dopo l'esame da parte di Tattiche di trattamento del cancro alla prostata urologo, il medico le abbia diagnosticato: cancro alla prostata T1cN0M0, o T2N0M0, o cancro della prostata allo stadio 4.

I numeri secchi non significano nulla per te e ti fanno persino paura! Le informazioni descritte di seguito ti aiuteranno a conoscere la fase del processo oncologico nella ghiandola prostatica che il tuo medico ha impostato per te. Il sistema per determinare le fasi del cancro alla prostata si basa sui seguenti cinque indicatori categorie :.

Entrambi i sistemi utilizzano le stesse categorie, solo la categoria T1 non si distingue nelle fasi patologiche del cancro alla prostata.

La classificazione del carcinoma della prostata in base alla prevalenza del processo tumorale si basa sul sistema internazionale TNM. Nel determinare lo stadio del cancro alla prostata, vengono prese in considerazione le dimensioni del tumore tumore T, tumorela presenza di cambiamenti nei linfonodi regionali N-nodo, linfonodola presenza di metastasi a distanza metastasi M, metastasi.

Ulteriori informazioni possono essere trovate nell'articolo "Classificazione del cancro alla prostata". Dopo la categoria T, N e M sono stati determinati, essi sono confrontati con i risultati del livello di PSA nel sangue e il punteggio di Gleason - una stadiazione clinica del cancro alla prostata. Il tumore viene rilevato durante resezione transuretrale dell'adenoma prostatico o biopsia della prostata sopra elevato livello di PSA T1.

Il cancro della prostata si trova all'interno della ghiandola, non si estende ai linfonodi regionali N0 o agli organi e ai tessuti distanti M0. Il carcinoma della prostata in stadio II è caratterizzato da una maggiore prevalenza del tumore, ma il processo patologico non va oltre i confini della ghiandola prostatica. Il cancro non influenza i linfonodi regionali N0non ci sono metastasi a distanza M0. Il carcinoma della prostata viene rilevato nel processo di resezione transuretrale dell'adenoma prostatico o dopo la biopsia per alti livelli di PSA nel sangue T1.

I linfonodi regionali non sono influenzati dal processo patologico N0senza metastasi M0. T2c, N0, M0, qualsiasi punteggio di Gleason, qualsiasi livello di PSA nel sangue: un tumore è rilevato in entrambi i lobi della prostata durante l'esame rettale e l'ecografia transrettale T2c. I linfonodi localizzati nelle vicinanze non sono interessati N0organi e tessuti Tattiche di trattamento del cancro alla prostata non sono interessati M0. T4, N0, M0, qualsiasi punteggio di Gleason, qualsiasi Tattiche di trattamento del cancro alla prostata di PSA nel sangue: il cancro della prostata cresce non solo nelle vescicole seminali, ma anche in altri organi e tessuti vicini T4.

I linfonodi regionali non sono interessati N0nessuna metastasi M0. Le cellule tumorali donano metastasi a zone remote del corpo umano M1. Oltre ai sistemi TNM, possono essere utilizzati altri sistemi di stadiazione del cancro della prostata.

Sistema Whitmore-Jewett, dividendo il cancro alla prostata in fase A, B, C o D, usato in passato, ora è stato sostituito da un TNM classificazione, che viene utilizzato da urologi di tutto il mondo. Il cancro della prostata è una malattia grave del tratto genitale maschile, che è caratterizzata dallo sviluppo di Tattiche di trattamento del cancro alla prostata tumore maligno dai tessuti della ghiandola prostatica.

I principali fattori di rischio per lo sviluppo della malattia sono: età superiore a 65 anni, genetica la presenza della malattia nei parenti di sangueassunzione di testosterone - un ormone sessuale maschile. L'oncologia degli organi urogenitali, in particolare il carcinoma della ghiandola prostatica negli uomini nell'ultimo decennio, è Tattiche di trattamento del cancro alla prostata "più giovane" ed è diventata più comune.

Il medico sarà in grado di trattare adeguatamente il cancro alla prostata nel determinare lo stadio di sviluppo e il decorso della malattia. Le fasi del cancro alla prostata sono determinate dalle dimensioni e dall'aggressività del cancro, dalla diffusione delle metastasi. Importante sapere! I marcatori tumorali sono sostanze prodotte dalle cellule tumorali dal loro sviluppo.

È sul livello di PSA dell'antigene specifico della prostata che viene determinata l'oncologia prostatica. T4 - il tumore si è diffuso ai tessuti e agli organi adiacenti e si trova sul collo della vescica, lo sfintere esterno dell'uretra la minzione di controllo muscolareil retto, il muscolo che solleva l'ano o la parete del bacino. Le vescicole seminali non sono ferite. Linfonodi N-regionali situati nella pelvi o sotto la biforcazione delle arterie iliache comuni.

La localizzazione laterale delle metastasi regionali non ha importanza per la categoria N:. Più alto è il Tattiche di trattamento del cancro alla prostata quantità sulla scala, viene considerato il tessuto tumorale più aggressivo, poiché maggiore è la Tattiche di trattamento del cancro alla prostata tra oncociti e cellule ghiandole prostatiche ordinarie e sane.

Se le cellule tumorali sono simili nell'aspetto a quelle sane, ai tumori viene assegnato il numero 1. La differenza massima tra le cellule tumorali e le cellule normali è stimata in 5 punti. I tumori con il numero 6 Tattiche di trattamento del cancro alla prostata inferiore sono considerati meno maligni, moderatamente maligni - con il numero 7, gravemente maligni - con un punteggio di Gli stadi sono indicati con le lettere A, B, C e D.

I primi due stadi A e B sono considerati curabili. Tattiche di trattamento del cancro alla prostata ultimi due trattamenti C e D sono mantenuti, ma le prospettive saranno un po 'ottimistiche. Stadio D: le metastasi si osservano nei linfonodi regionali, in organi e tessuti distanti fegato, polmoni, ossa. Le fasi del carcinoma della prostata vengono stabilite conducendo una combinazione della diagnosi TNM con la somma di Gleason, considerando il sistema Juit-Whitemore e analizzando Tattiche di trattamento del cancro alla prostata livello di PSA nel sangue.

Lo stadio iniziale è indicato dal numero romano I, il secondo stadio facilmente complicato è indicato dal numero II, complicato dal numero III e il più difficile con le metastasi agli organi distanti e LN - dal numero IV. La diagnosi di cancro alla prostata è spesso difficile perché i sintomi di un tumore maligno assomigliano a manifestazioni di iperplasia benigna - adenoma prostatico.

In alcuni paesi, questo metodo di radioterapia da contatto è considerato innovativo. Nel frattempo, in Israele, la brachiterapia per il cancro alla prostata è in corso da circa 20 anni.

Durante questo periodo, gli oncologi israeliani hanno acquisito molta esperienza usando questo metodo. Nella clinica Top Ichilov c'è l'opportunità di sottoporsi alla brachiterapia dal più famoso specialista israeliano nel trattamento del cancro alla prostata - il professor Matkin. Nella clinica Top Ichilov, le operazioni di prostatectomia laparoscopica vengono eseguite con l'aiuto di un chirurgo robotico di 4a generazione - DaVinci Xi.

Il principale vantaggio Tattiche di trattamento del cancro alla prostata un intervento chirurgico robot è quello di ridurre il rischio di complicazioni come l'incontinenza urinaria e la compromissione della funzione erettile. Per combattere il cancro alla prostata, gli specialisti israeliani usano con successo virus oncolitici che infettano le cellule tumorali.

Il test genetico viene utilizzato per selezionare il regime di trattamento ottimale. I sintomi primari del cancro alla prostata a 1 grado il paziente potrebbe non notare. Il flusso di urina diventa debole e la sua quantità diminuisce. Ci sarà una sensazione di bruciore nell'uretra e difficoltà a urinare.