Focale della prostata la sclerosi

Cosa succede dopo la diagnosi delle lesioni focali della prostata?

Farmaci per la prostatite non infettiva

Origina dalle ghiandole periuretrali della zona preprostatica. E' determinata dallo sviluppo di noduli laterali a partenza dalla zona di transizione. Risulta dalla focale della prostata la sclerosi delle due forme precedenti. I noduli adenomatosi accrescendosi determinano compressione a dislocazione dell'uretra,atrofia e sclerosi della porzione periferica posteriore che appare generalmente delimitata dal nodulo da una falsa capsula costituita da deposizione di calcio e che rappresenta il piano di clivaggio chirurgico.

In rapporto ai diversi quadri ecografici possiamo dividere le prostatiti in acute a croniche. Distinguiamo una forma diffusa e una forma focale.

In fase iniziale ha aspetto di area asonica o ipoecogena, a contorni frastagliati,definiti,a volte con rinforzo acustico posteriore. Da un punto di vista clinico sono importanti per i disturbi che possono determinare, in rapporto alla sede a alle dimensioni,sulla dinamica minzionale ed eiaculatoria. Non sono in comunicazione con le vie seminali; asintomatiche possono tuttavia determinare per compressione disturbi delta minzione.

Spesso associate a malformazioni dei genitali esterni; sono a cede mediana, e non comunicanti con le vie seminali. Possono essere congenite o acquisite per atresia dello sbocco nel veru-montanum. Possono provocare disturbi dell'eiaculazione e della minzione. Rare, sono determinate da una precoce obliterazione di un dotto eiaculatorio; spesso associate a disgnesia o agenesia renale omolaterale. Possono anche essere acquisite, conseguenti a flogosi dell'area collicolare con stenosi del dotto eiaculatorio.

Rarissime, possono interessare uno od entrambi i dotti eiaculatori. Sono generalmente acquisite, conseguenti a compressione dei dotti ghiandolari da parte di noduli di ipertrofia benigna. Possono determinare disturbi delta minzione. Nella diagnostica differenziale delle cisti prostatovescicolari bisogna prendere in considerazione gli ascessi, le neoplasie con focale della prostata la sclerosi necrotiche, le cisti parassitarie.

La deposizione delle concrezioni focale della prostata la sclerosi avviene preferenzialmente in sede periuretrale e periadenomatosa.